Lavanderia in casa, come organizzare al meglio lo spazio

null

Gestire gli spazi della lavanderia in casa e organizzare il bucato sono due attività utili per risparmiare tempo e fatica.

Lavare il bucato, fare la lavatrice e stendere i panni ti portano via molto tempo e non sai come fare? Semplice, ti basta organizzare il locale lavanderia in casa: avere uno spazio funzionale dove fare il bucato velocizza questi impegni e li rende meno gravosi. Ecco quindi per te alcune idee per organizzare la lavanderia e il bucato di casa.

Lavanderia a casa, come organizzare lo spazio?

Come prima cosa sfrutta lo spazio che hai a disposizione sopra la lavatrice. Potresti acquistare un’asciugatrice da riporre sopra l’elettrodomestico oppure scegliere un mobile ad hoc per i detersivi (così avrai tutto a portata di mano e terrai i prodotti lontani dalla portata dei bambini). Allo stesso modo potresti utilizzare lo spazio sotto la lavatrice: con un pratico supporto di metallo con cassettone annesso potrai trovare sempre facilmente asciugamani o altri oggetti da bagno.

Se fra la lavatrice o l’asciugatrice e, per esempio, il lavandino hai un piccolo spazio puoi sfruttare anche quello. In questo caso la soluzione è trovare un carrello con ruote alto e stretto dotato di ripiani, pronti per essere riempiti. Se pensi invece che l’asciugatrice non faccia al caso tuo ma non ami avere ingombranti stendini in giro per casa puoi optare per degli stendini a muro che si aprono a soffietto, magari da posizionare sulla parete sopra il termosifone. L’arredamento della tua lavanderia di casa può prevedere inoltre l’utilizzo della porta del bagno, a cui appendere un pratico pannello porta oggetti.

Se il locale lavanderia è vicino ad altre stanze come quella da letto avere elettrodomestici silenziosi è molto importante. La lavatrice H-WASH 500 e l’asciugatrice H-DRY 500 (link LP prodotto) di Hoover possiedono il motore Brushless, 4 volte più resistente rispetto a uno standard e capace di garantire il massimo del silenzio oltre a risultati eccellenti più a lungo.

Come organizzare al meglio il bucato?

Parlando di organizzazione della lavanderia in casa dovrai anche considerare il bucato. In questo caso, la soluzione migliore è avere più di una cesta per i panni sporchi: una per i capi bianchi e una per i colorati è la trovata ottimale! Le ceste potrai trovarle sia sotto forma di strutture rigide che pieghevoli, queste ultime molto pratiche come alternative salva spazio. Il contenitore per la biancheria da lavare dovrebbe essere in tessuto traspirante, di modo da evitare il ristagno dei cattivi odori.

Per gestire al meglio il bucato ed evitare accumuli di panni organizza una tabella settimanale, basata sulle esigenze della tua famiglia e sui migliori orari in cui fare la lavatrice, sia per risparmiare sulla bolletta che per poter essere a casa non appena finisce.

Non cadere nell’errore di lasciare i capi puliti e stirati in giro per casa. Se non dovessi avere tempo di sistemarli riponili piuttosto dentro un cesto o in una scatola vicino all’armadio, e torna poi a occupartene più tardi.

Vedi Anche

Newsletter