La primavera si avvicina: come scegliere il purificatore d'aria migliore per combattere le allergie

null

Non farti mettere ko dal polline

La primavera è la stagione della rinascita e di fiori colorati che sbocciano ovunque. Non tutti però se ne rallegrano. Per chi soffre di allergia al polline, infatti, questo rischia di essere il periodo peggiore dell'anno, foriero di fastidiosi sintomi come starnuti, tosse, prurito agli occhi e naso che cola.

Un purificatore d'aria può semplificare la vita, ma scegliere quello giusto può rivelarsi complicato. Cosa bisogna valutare quando si acquista uno di questi elettrodomestici e quali sono gli aspetti principali da prendere in considerazione? Continua a leggere per scoprirlo!

Scegli in base alla grandezza della stanza

Quando acquisti un purificatore d'aria, devi tenere conto della dimensione della stanza in cui intendi installarlo. È infatti importante che il dispositivo sia abbastanza grande da coprire la superficie che vuoi filtrare. Un modo per trovare il prodotto che fa per te è vedere in quanto tempo riesce a purificare l'area della stanza. Questo dovrebbe darti un'idea approssimativa di come funzionerà nella pratica.

Il filtro giusto

I filtri dei purificatori di solito sono composti da più strati, il che significa che la filtrazione avviene in vari step. Contro il polline in casa, il filtro migliore è quello con uno strato HEPA 13, dove HEPA sta per "High Particulate Efficiency Air", che intrappola il 99,97% delle particelle di dimensioni fino a 0,3 micron (milionesimi di metro). Per ottenere i risultati migliori e una protezione a lungo termine, ricordati di seguire le raccomandazioni di manutenzione e sostituzione del produttore.

Guarda il valore CADR

Questi dispositivi di solito riportano il valore CADR (Clean Air Delivery Rate), che indica il tasso di aria filtrata in un dato lasso di tempo. Questo parametro è stato sviluppato dalla Association of Home Appliance Manufacturers (AHAM) per aiutare i consumatori a capire quanta aria priva di particelle emette il purificatore d'aria. Più il numero CADR indicato sul purificatore d'aria è alto e più aria purificata sarà diffusa nella stanza.

Il purificatore Hoover H-PURIFIER 700 è dotato di uno strato HEPA 13 nel suo esclusivo sistema di filtrazione H-TRIFILTER che combina 3 diversi strati, ognuno con la sua funzione specifica. Lo strato HEPA 13 è sottoposto a uno speciale trattamento che netraulizza il polline quando viene catturato, per garantire una protezione elevata dei soggetti allergici. Grazie alle sue funzioni di connessione, H-PURIFIER 700 ti permette di creare un Profilo Allergico sull’app hOn per personalizzare le impostazioni di filtrazione del polline e far sì che il dispositivo si avvii automaticamente quando il polline viene rilevato.

Vedi Anche

Newsletter