Per risultati impeccabili con l’aspirapolvere

null

Sbarazzarsi della polvere 

Per quanto tu possa pulire, la polvere può davvero diventare un nemico difficile da sconfiggere. Questo perché le particelle di polvere hanno una densità elevata e tendono a ricadere e ad accumularsi sulle superfici.

La presenza di stoffe e tessuti come divani, tende o tappeti, che tendono a raccogliere facilmente la polvere, peggiora ulteriormente la situazione, così come finestre e porte non perfettamente isolate che lasciano entrare in casa polvere e pollini dall’esterno ogni volta che soffia il vento. Per non parlare degli animali domestici che perdono in giro per casa peli e altra polvere.

Non disperare, ti serve solo il prodotto giusto! Ecco tutto quello che devi sapere per procurarti l'aspirapolvere più adatto alla tua casa e alle tue esigenze.

Prima di iniziare

Prima di entrare nei dettagli, vediamo di definire a grandi linee quello che devi cercare in un aspirapolvere. In termini di prestazioni, i due indicatori principali sono depressione e portata dell’aria, ovvero, rispettivamente, la forza di aspirazione di liquidi e materiali pesanti (in mmH20, mbar o kPa), e il volume di aria aspirata per rimuovere polveri sottili e materiali leggeri (in m3/h o l /s). Inoltre, un buon filtro può fare un’enorme differenza nell'impedire alla polvere di ricircolare nell'ambiente. I filtri possono esseri di diversi tipi: filtro principale in poliestere, cartucce filtranti in poliestere lavabili o filtri HEPA ad alta efficienza di filtrazione.

Riguardo al design e alla struttura, valuta peso e dimensioni, distanza massima raggiungibile e manovrabilità in base alle tue esigenze.

Anche la rumorosità potrebbe essere un aspetto importante da considerare. È espressa in decibel dB(A) e, anche se non è strettamente legata all'efficienza, ha sicuramente un impatto sul comfort.

È il motore a garantire le buone prestazioni

E ora occupiamoci del “cuore” dell’apparecchio: il motore. Il motore di aspirazione è uno dei componenti più importanti di un aspirapolvere. Converte l'energia elettrica dell’alimentazione in potenza meccanica sotto forma di aspirazione con un flusso d'aria.

La potenza è solitamente espressa in Watt, kW o HP a seconda del tipo e del numero di motori di cui è dotato l'aspirapolvere. I due tipi più comuni di motori utilizzati sono il motore a 1 stadio, caratterizzato da una maggiore portata d'aria, e il motore a 2 stadi caratterizzato invece da una maggiore depressione.

La scopa elettrica Hoover H-FREE 500 HYDRO PLUS è dotata del motore Direct Impulse, che garantisce una pulizia eccezionale su tutti i tipi di pavimenti grazie all’elevata potenza di aspirazione di 15.500 Pa a 1000.000 giri/min. Inoltre, è dotata della spazzola Hydro H-Lab 2in1 che permette di aspirare e lavare contemporaneamente e separatamente, per una doppia azione di pulizia.

Vedi Anche

Newsletter