Come lavare i vestiti bianchi in lavatrice?

null

Lavare i vestiti bianchi può sembrare semplice: ecco però quali sono gli accorgimenti e i consigli utili per avere un bucato bianco impeccabile.

Fare la lavatrice e dividere correttamente i capi può sembrare un’operazione semplice e banale, in realtà non sempre è così: specialmente quando si parla di lavare i vestiti bianchi in lavatrice possono sorgere spontanei dubbi e perplessità. Quindi, come lavare i vestiti bianchi in lavatrice? E come far tornare candidi e splendenti quei capi d’abbigliamento che sono ormai ingialliti o ingrigiti?

 

Lavare i vestiti bianchi, i consigli per capi resistenti e delicati

Gli indumenti si possono dividere fra resistenti e delicati. Il primo passaggio per capire come lavare i vestiti bianchi riguarderà quindi la separazione di queste due tipologie di capi. I “più resistenti” sono rappresentati da lenzuola, magliette, asciugamani e tovaglie. Dopo aver aggiunto detersivo e ammorbidente in lavatrice, ricordati che la temperatura dell’acqua per questi indumenti deve essere di almeno 60°C. Una volta che la lavatrice tira l’acqua inserisci nella vaschetta del detersivo due cucchiai di bicarbonato, che aiuta a ridurre la durezza dell’acqua preservando anche la lavatrice, sciolti in un po’ di acqua. Finito il ciclo di lavaggio tieni i panni bianchi in ammollo in lavatrice per 3 o 4 ore, per procedere poi con la centrifuga.

 

Se decidi di lavare in lavatrice i capi delicati ricordati invece che la temperatura dell’acqua dovrà essere più bassa, interno ai 30-40 gradi. Nei vestiti in lana, ad esempio, una temperatura superiore può causare l’infeltrimento del tessuto e quindi un danno irrecuperabile. Non dimenticare poi di utilizzare un detersivo apposito per indumenti delicati. Se possiedi una lavatrice di ultima generazione potrai poi igienizzare al meglio i tuoi capi bianchi delicati grazie al lavaggio a vapore, che, anche a 30 gradi, interviene per eliminare i batteri rispettando le fibre.

 

Per un bucato eco-friendly e perfetto ricordati di caricare il peso giusto di bucato, né troppo poco né troppo: da una parte c’è il rischio di sprecare acqua ed energia elettrica inutilmente e dall’altro il fatto che il risultato finale non sarà soddisfacente.

 

Capi bianchi con macchie ostinate, come trattarli?

Hai sporcato la tua maglietta bianca preferita una macchia di vino e non sai come fare? I pantaloni bianchi nuovi di tuo figlio sono segnati da un’enorme chiazza di erba fresca? Niente panico. Se i tuoi capi bianchi presentano delle macchie ostinate è fondamentale pretrattare queste imperfezioni prima di mettere i vestiti in lavatrice. Potrai scegliere se utilizzare specifici smacchiatori oppure utilizzare prodotti comuni come il sale, il talco o lo shampoo secco.

Un’altra specifica quando si parla di capi bianchi da smacchiare riguarda la scelta del detersivo per la lavatrice. I detersivi liquidi non sono infatti adatti a eliminare lo sporco tenace, a differenza di quelli in polvere, che sono in grado di contrastare quasi tutti i tipi di macchia.

 

Come lavare i vestiti in lavatrice senza rovinarli, i bianchi ingialliti o ingrigiti

Nel capire come lavare i vestiti bianchi in lavatrice ti sarà capitato a volte di sbagliare il lavaggio e di ottenere come risultato dei capi ingialliti o ingrigiti. Come evitare quindi questa spiacevole situazione? Per prima cosa ricordati di separare gli abiti bianchi e di lavarli separatamente dagli altri colori.

Ricordati poi quando stai per lavare i vestiti bianchi in lavatrice di usare la quantità giusta di detersivo in base alla durezza dell’acqua e al grado di sporcizia degli indumenti. Se infatti eccedi nelle dosi di detersivo il risultato sarà l’accumularsi di residui di calcare e sapone sugli indumenti, con la conseguente formazione di un rivestimento grigio.

Per lavare i vestiti bianchi in lavatrice, ma anche gli altri capi, ricordati in generale di fare attenzione a quanto riportato sull’etichetta, che fornisce indicazioni precise sulle modalità di lavaggio degli indumenti. È poi essenziale la scelta dell’apparecchio: le migliori lavatrici Hoover a carica frontale ti consentono di avere performance sempre al top, dandoti il massimo delle prestazioni e dei risultati.

Vedi Anche

Newsletter