Le etichette energetiche possono aiutarci a rispettare di più l'ambiente

null

La scelta di un'alta efficienza

Fin dalla loro introduzione nel mondo dei beni di consumo, le etichette energetiche sono diventate uno strumento prezioso che consente di acquistare nuovi elettrodomestici come le lavatrici in modo più consapevole.

A partire dal 1° marzo 2021 per le etichette energetiche è stata introdotta una nuova scala da A a G che meglio si adatta ai nuovi sviluppi tecnologici, segnando la fine della confusa classificazione A+, A++ e A+++.

Le etichette energetiche ora prevedono una classificazione dalla A, la classe più alta, alla G, la classe più bassa. Ma cosa significa esattamente acquistare una lavatrice di classe energetica superiore e perché è da preferire a una di classe inferiore?

Spiegazione delle etichette energetiche

Partiamo dalle basi. Insieme alla classe di efficienza con una scala da A a G, le etichette energetiche ti forniranno qualche altra informazione. Troverai un codice QR che ti reindirizzerà al Registro europeo dei prodotti per l'etichettatura energetica (EPREL), dove potrai consultare le informazioni sulla conformità delle etichette energetiche e scaricare la scheda informativa del prodotto. Per alcuni elettrodomestici, per esempio le lavatrici, troverai anche dati riguardanti la rumorosità durante la centrifuga espressa in dB(A), la capacità di carico massima, la durata del programma a pieno carico, il consumo energetico ponderato in kWh/100 e altre informazioni utili per tenere sotto controllo i consumi.

Risparmio energetico e rispetto dell'ambiente

Perché scegliere una classe elevata è così importante? Le classi energetiche sono un modo per misurare la quantità di energia utilizzata da un elettrodomestico, che viene espressa in kilowattora (KWh). Una lavatrice ad alta efficienza utilizza meno elettricità per fornire lo stesso livello di prestazioni di modelli simili con le stesse dimensioni o capacità. Ciò significa che più un modello è efficiente dal punto di vista energetico, meno energia elettrica impiegherà e meno ti costerà utilizzarlo. Più precisamente, si stima che una lavatrice ad alta efficienza energetica consumi almeno il 50% in meno di acqua rispetto ai modelli a bassa efficienza, e circa il 20-50% in meno di energia elettrica.

Hoover H-WASH 550 è un'ottima scelta se stai pensando di orientarti verso una lavatrice ad alta efficienza energetica. Grazie al Eco-Power Inverter, la lavatrice rientra nella classe energetica A, consentendoti di ridurre i consumi del 51% rispetto a una lavatrice di classe G e quindi di risparmiare energia e denaro sulle bollette e di salvaguardare anche l'ambiente.

Ulteriori accorgimenti per una maggiore efficienza

Oltre a scegliere la classe energetica della tua lavatrice, ci sono altri accorgimenti che puoi adottare per ridurre i consumi. Per esempio, potresti lavare i tuoi vestiti quando è più conveniente. Controlla quali sono le fasce orarie nelle quali il risparmio è maggiore e dedicale al tuo bucato giornaliero/settimanale. In più, potresti utilizzare dei detersivi specifici “High efficiency”, appositamente formulati per lavatrici altamente efficienti. Infatti, tali detergenti, producendo meno schiuma, richiedono un apporto idrico inferiore per la fase di risciacquo.

Vedi Anche

Newsletter