Allergia alla polvere, metodi naturali e non per contrastarla

null

L’allergia alla polvere e agli acari è un disturbo piuttosto comune, che è possibile contrastare in casa adottando alcune semplici prassi

Fin dal 1921 è stato ipotizzato che la polvere potesse contenere degli allergeni capaci di scatenare asma, sinusite e altri problemi respiratori. Oggi si sa con certezza che l’allergia alla polvere è causata dagli acari, dei minuscoli parassiti che si nutrono delle particelle organiche presenti nella polvere e si stima che nelle nostre case siano ospitati fra i 100 e i 500 esemplari di acaro per ogni grammo di polvere!

Contrastare l’allergia agli acari della polvere è possibile: ecco alcuni consigli e metodi, naturali e non, per alleviare questo fastidioso problema.

Come combattere l’allergia alla polvere?

Per combattere le allergie in casa e minimizzare la presenza degli acari fra le mura domestiche puoi adottare alcuni semplici accorgimenti:

  • Arieggiare spesso gli ambienti, così come cuscini, lenzuola e materassi. L’aria fresca abbassa il tasso di umidità di stanze e tessuti, uno dei principali responsabili della formazione di questi parassiti.
  • Pulire di frequente ambienti e superfici, magari utilizzando un’aspirapolvere che trattiene gli acari della polvere o uno dotato di filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air).
  • Spolverare usando un panno cattura polvere oppure un panno umido, di modo che non si disperda per casa il pulviscolo.
  • Preferire divani in pelle a quelli in tessuto.
  • Pulire con frequenza tappeti, moquette, tende pesanti e tappezzerie.
  • Rivestire materasso e cuscini con coprimaterasso e coprifedere con trattamento antiacaro e cambiare ogni settimana le lenzuola, usando un lavaggio in lavatrice a 60°.
  • Evitare materiali in piume, crine e pelliccia.
  • Deumidificare gli ambienti ed evitare di stendere i panni al chiuso.
  • Non tenere troppo alta la temperatura dei termosifoni in camera da letto.

Come contrastare l’allergia agli acari della polvere in modo naturale?

Per capire come combattere l’allergia alla polvere puoi fare ricorso anche a prodotti naturali. Molto efficaci sono gli oli essenziali, come quello di tea tree, di cui ne bastano 4/5 spruzzi al giorno su un panno umido da passare in ogni stanza, oppure l’olio di neem, da mescolare con dell’acqua e da vaporizzare su materassi e cuscini.

Anche il bicarbonato è un valido alleato per contrastare l’allergia alla polvere in casa: ti basterà spargerlo sulla superficie da pulire, lasciarlo agire un’ora e poi aspirarlo con l’aspirapolvere. Per materassi e cuscini puoi anche optare per dell’acqua tiepida dove avrai precedentemente messo in infusione delle bustine di tè: spruzza la soluzione sulla biancheria da letto e lasciala poi asciugare al sole.

Per poter essere efficace e contrastare effettivamente l’allergia agli acari della polvere la pulizia di casa con queste sostanze naturali deve essere fatta almeno ogni 2 settimane.

Vedi Anche

Newsletter