Come costruire un aquilone

null

La storia dell’aquilone risale a circa 2800 anni fa in Cina, dove fu inventato dagli artigiani dell’epoca usando seta e canne di bambù, materiali leggeri ed elastici perfetti per farlo librare nell’aria e solcare i venti. Sono passati molti anni ma continuiamo a essere affascinati da questi oggetti colorati e fantasiosi, che ancora oggi conquistano adulti e bambini di tutto il mondo e di ogni latitudine.

 

Per creare il tuo aquilone e divertiti all'aria aperta usando materiali riciclati, non devi far altro che seguire il tutorial sul nostro blog.

 

Cosa ti serve:

 

- 1 foglio di carta velina

- 1 metro

- 1 righello

- strumenti per tagliare: forbici, pinze, taglierina

- colla vinilica

- colori

- ago per cucire

- 1 bastoncino di legno lungo 1 metro e spesso 0,5 cm

- spago e filo da pesca o di seta

- 7/10 metri di filo di nylon o lino

 

  • Crea il telaio tagliando il bastoncino di legno in due pezzi da 60 cm e due da 40 cm. Incrocia i due bastoncini a una distanza di 20 cm dall’alto del pezzo da 60 cm.
  • Fissa il punto di intersezione con colla e filo. Pratica una piccola incisione alle quattro estremità dei bastoncini di legno. Passa lo spago da cucina attraverso le incisioni in modo che sia ben teso e confeziona il nodo di chiusura a livello dell’incisione alla fine del bastoncino da 40 cm.
  • Crea il rombo prendendo un foglio grande di carta velina. Posiziona la carta sul telaio e, alla fine delle quattro estremità, fa un segno con una matita a circa 1 cm di distanza. Unisci i puntini con un righello e ritaglia il rombo.
  • Colora il rombo come più ti piace.
  • Per assemblare l’aquilone, posiziona il foglio sul telaio e piegalo in modo che il filo si trovi dentro la piega. Stendi la colla sulla piega vicino al filo. Stendi la colla lungo l’intero perimetro del rombo. Appena la colla è asciutta, ritaglia dei quadrati di carta velina per rinforzare le punte.
  • Taglia quattro pezzi uguali da 30 cm di filo da pesca o di seta. Con l’ago da cucire, cuci i quattro fili sul telaio in legno vicino alle quattro punte. Lega insieme i quattro fili con piccoli nodi.
  • Per la coda, ritaglia 4 strisce di carta lunghe 40 cm e incollale all’estremità inferiore del rombo. Questo stabilizzerà il volo.
  • Prendi un filo di lino o nylon lungo circa dieci metri e legalo sul nodo che unisce i quattro fili fissati al telaio.

 

Adesso il tuo aquilone è pronto per volare!

Vedi Anche

Newsletter